ARPINO

GLI ISTITUTI SUPERIORI UNITI NEL SEGNO DELLA CONTINUITÀ

 

Il "Tulliano" nacque ufficialmente il 2 giugno 1814, quando Gioacchino Murat, Re delle Due Sicilie, per "conservare la memoria del più grande oratore latino... in quel luogo ove ebbe i suoi natali" e per migliorare "le manifatture di Arpino... sotto l'influenza delle scienze" dispose con Regio Decreto: "Vi sarà in Arpino un Collegio con Convitto che assumerà il titolo di Collegio Tulliano... Oltre alle cattedre prescritte... esso avrà due cattedre, una in Eloquenza latina e italiana, l'altra in Chimica applicata alle arti".

Trascorsi due secoli da quel Decreto, prosegue nelle scuole superiori di Arpino il connubio tra le Lettere Classiche e la Chimica: i piani di dimensionamento della rete scolastica provinciale hanno determinato l'associazione tra il Liceo Classico "Tulliano" e l'Istituto Tecnico per Chimici "N. Parravano", a partire dall'anno scolastico 2000-2001 con l'istituzione dell'Istituto di Istruzione Superiore "Tulliano"; dal 1° settembre 2011 anche l'Istituto Professionale, con i nuovi indirizzi "Produzioni Industriali" e "Odontotecnico" è stato associato all'I.I.S. "Tulliano".

Dal 1° settembre 2013 l'offerta formativa dell'I.I.S. "Tulliano" si è arricchita con la formazione di una prima classe ad indirizzo Liceo Scientifico.

Nel segno della continuità con il passato si rinnova l'impegno a formare giovani capaci di affrontare scelte di vita consone alle loro aspettative e all'altezza dei tempi. 


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.