L'I.I.S. Tulliano

GLI ISTITUTI SUPERIORI UNITI NEL SEGNO DELLA CONTINUITÀ

Il "Tulliano" nacque ufficialmente il 2 giugno 1814, quando Gioacchino Murat, Re delle Due Sicilie, per "conservare la memoria del più grande oratore latino... in quel luogo ove ebbe i suoi natali" e per migliorare "le manifatture di Arpino... sotto l'influenza delle scienze" dispose con Regio Decreto: "Vi sarà in Arpino un Collegio con Convitto che assumerà il titolo di Collegio Tulliano... Oltre alle cattedre prescritte... esso avrà due cattedre, una in Eloquenza latina e italiana, l'altra in Chimica applicata alle arti".

Trascorsi due secoli da quel Decreto, prosegue nelle scuole superiori di Arpino il connubio tra le Lettere Classiche e la Chimica: i piani di dimensionamento della rete scolastica provinciale hanno determinato l'associazione tra il Liceo Classico "Tulliano" e l'Istituto Tecnico per Chimici "N. Parravano", a partire dall'anno scolastico 2000-2001 con l'istituzione dell'Istituto di Istruzione Superiore "Tulliano"; dal 1° settembre 2011 anche l'Istituto Professionale, con i nuovi indirizzi "Produzioni Industriali" e "Odontotecnico" è stato associato all'I.I.S. "Tulliano".

Dal 1° settembre 2013 l'offerta formativa dell'I.I.S. "Tulliano" si è arricchita con la formazione di una prima classe ad indirizzo Liceo Scientifico.

Nel segno della continuità con il passato si rinnova l'impegno a formare giovani capaci di affrontare scelte di vita consone alle loro aspettative e all'altezza dei tempi.